Gattuso, Fabian Ruiz e Zielinski certezze del suo progetto tecnico: ma rischia di perdere cinque calciatori determinanti

La Gazzetta dello Sport si sofferma sulle garanzie richieste dal tecnico del Napoli Rino Gattuso al presidente Aurelio De Laurentiis

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sulle garanzie richieste dal tecnico del Napoli Rino Gattuso al presidente Aurelio De Laurentiis. Quella della competitività è stata la prima richiesta. E, in questo caso, nessuna contrarietà, perché il numero uno azzurro vuole tenere il Napoli nel grande calcio e lo vorrebbe in pianta stabile in Champions League. Il tecnico è preoccupato dalla possibilità di perdere in un solo colpo giocatori fin qui determinanti, come Mertens, Callejon, Allan, Milik e Koulibaly. Il club l’ha comunque rassicurato: ogni uscita sarà rimpiazzata con altrettanti giocatori di livello.

Due certezze per Gattuso

Gattuso rinnovo
Rino Gattuso (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Il progetto tecnico di Gattuso non può prescindere da alcune certezze. Nello specifico, parliamo dei giovani talenti che sono già in organico e che l’allenatore non vuole perdere: Fabian Ruiz e Piotr Zielinski. Il primo interessa al Barcellona, confermato dallo stesso Setien, l’allenatore dei catalani. E non solo, perché anche il Real Madrid è pronto a investire sul centrocampista della nazionale spagnola, non appena De Laurentiis invierà un segnale per trattare. Ipotesi comunque improbabile, in questo momento. Il secondo, invece, sta discutendo il rinnovo del contratto che scadrà a giugno 2021. L’accordo tarda ad arrivare,perché le parti non si ritrovano su alcuni aspetti legati alla clausola. Ma Gattuso resta fiducioso, dal presidente ha ricevuto le dovute garanzie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy