Finale di Champions League, passo indietro di Istanbul: il motivo

Nell’incontro degli organi dirigenziali della Uefa, in programma il 17 giugno, saranno prese importanti decisioni circa le Coppe Europee. In particolare relativamente alla conclusione della presente stagione. Una delle ipotesi prevede una final four presso una città che potrebbe ancora cambiare. Nelle ultime ore, infatti, è giunta la notizia del possibile ritiro della città di Istanbul, indicata in passato come sede per la finale di Champions League.

CLICCA QUI PER LE PAROLE DI DAVID OSPINA SULLA SFIDA AL BARCELLONA

Finale Champions League, passo indietro di Istanbul

Champions League, Istanbul si ritira

Si rimescolano,ancora una volta, tutte le carte in tavola. Secondo quanto riferisce l’emittente spagnola Cadena Cobe, quindi, la città per la finale potrebbe cambiare. Tra le opzioni sono presenti Lisbona ed una città tedesca oltre a diverse e nuove opzioni che negli ultimi giorni si sono presentate all’attenzione della Uefa. Un clamoroso passo indietro quello fatto dalla Federazione turca ma che nasconde un motivo del tutto economico. Vista la grande pandemia che ha colpito la Nazione, non ci sono più le possibilità di investimento nella ristrutturazione dell’impianto sportivo Ataturk. In cambio sarebbe, poi, stata presentata la richiesta di poter essere nuovamente designata per la finale della competizione del 2024 oltre all’edizione di Euro 2028.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy