Fedele: “Insigne trequartista al posto di Mertens? Vi spiego perché no…”

Il Napoli oggi scenderà in campo alle 18.55 per affrontare il Rijeka nel match valido per la seconda giornata dei gironi di Europa League. Gattuso, quasi certamente, schiererà un formazione orfana del capitano, Lorenzo Insigne, alle prese con il recupero dall’infortunio muscolare. Inoltre, gli azzurri dovranno fare a meno di Victor Osimhen, che è squalificato. Dell’attaccante nigeriano e dello scugnizzo di Frattamaggiore ha parlato Enrico Fedele. L’ex dirigente sportivo, ai microfoni di Radio Marte, ha spiegato perché non schiererebbe Insigne come seconda punta alle spalle dell’ex Lille.

Fedele: “Insigne trequartista? Vi dico perché no”

Osimhen fratello

Enrico Fedele, ai microfoni di Radio Marte, ha spiegato il motivo per il quale lui non schiererebbe Insigne da trequartista:

“Insigne alle spalle di Osimhen in veste di trequartista? Io dico di no. Il colpo migliore di Lorenzo è la sterzata e il tiro a giro. Un pò come Del Piero. Se partisse dal centro e andasse a sterzare si allontanerebbe dalla porta. In questo modo la sua caratteristica migliore verrebbe repressa. Gattuso deve essere bravo a trovare la quadra. Deve capire che non è necessario intestardirsi nel palleggio, bensì bisogna lavorare affinché si liberino gli spazi per Osimhen“.

Seguici anche su Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy