Mauro attacca Sarri: “È stato un dilettante, pessima la gestione di Dybala”

Massimo Mauro, attraverso le colonne de La Repubblica, ha analizzato il match di Champions della squadra di Sarri: il mister rischia l’esonero. I bianconeri, infatti, hanno vinto la partita ma non hanno ottenuto la qualificazione ai quarti. Molti puntano il dito contro il tecnico, in particolare per la gestione di Dybala.

Esonero Sarri, l’analisi di Mauro sulla partita di Champions

Sarri Juventus esonero

“Una cosa che non mi ha proprio convinto è la gestione di Dybala: l’argentino non stava bene, è stato forzato il recupero col risultato che quando è entrato in campo la Juve ha giocato con un uomo in meno perché non era in condizione. Sarri e lo staff medico in questo caso si sono dimostrati dei dilettanti, in partite come queste servono giocatori pronti, chi entra dalla panchina deve andare a duemila, essere al top. Sarri alla vigilia ha usato la parola dilettantismo rispondendo ad una domanda sul suo futuro, la vicenda Dybala ha dimostrato un certo dilettantismo da parte sua”.

Le parole di Pjanic dopo la partita

Al termine di Juventus-Lione, gara che ha sancito l’eliminazione dei bianconeri dalla Champions League, il centrocampista Miralem Pjanic ha rilasciato alcune dichiarazioni a SKY.

Il bosniaco ha parlato anche di Maurizio Sarri, la cui panchina sembra in bilico, facendo riferimento anche al periodo in cui allenava il Napoli: “Una grande delusione, ci tenevamo a passare questo turno. È difficile da accettare.
Gli ultimi mesi non sono andati come pensavo, non so nemmeno io per quale motivo. Speravo e volevo giocare di più, poi le scelte si accettano. Per il modo di giocare del mister, pensando al suo Napoli, tutti erano coinvolti nel suo modo di giocare. Mentre quest’anno abbiamo avuto delle difficoltà, l’abbiamo visto. Abbiamo giocato un calcio diverso ma questo non sono io che lo dico. Penso che ci voglia tempo, non si deve sminuire quanto fatto perché vincere non è mai semplice e questo club deve continuare a fare queste cose straordinarie”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy