De Luca risponde alle accuse di Salvini: “In 20 giorni realizzato un ospedale vero, non da campo”

Nella giornata di ieri, Matteo Salvini, presidente della Lega Nord ha invitato la Regione Campania a lavorare sui propri ospedali. Una poco velata accusa dopo le parole del Presidente Vincenzo De Luca pronto a chiudere i confini in caso di stop al lockdown. Quest’ultimo ha risposto con i fatti al leader politico e nella giornata di oggi ha passato in rassegna i posti letti a disposizione. Numeri che sono stati diramati tramite il proprio profilo Facebook.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE PAROLE DI SALVINI

La risposta di De Luca

De Luca, la risposta per Salvini

“Completati i lavori dell’Ospedale modulare Covid accanto all’Ospedale del Mare. Ci sono 72 posti letto di terapia intensiva di altissimo livello per pazienti Covid. In aggiunta posti letto specializzati, per pazienti cardiopatici, oncologici e dializzati. Una struttura di avanguardia a fianco all’Ospedale del mare. Il progetto dei 120 posti letto di terapia intensiva in più sarà completato nei prossimi dieci giorni. Tutto con altri 24 posti letto al S. Anna di Caserta e altrettanti al Ruggi di Salerno. Senza squilli di tromba, nasce una struttura ospedaliera di altissimo livello, con pazienti Covid collocati in un’area ospedaliera separata dal resto dell’ospedale. Una grande prova di efficienza: in 20 giorni è stato realizzato un ospedale vero, non un ospedale da campo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy