Campania, De Luca: “Su 138 casi di oggi, 133 sono asintomatici. Vi spiego”

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito agli ultimi casi di Coronavirus. Questo quanto detto.

Le parole di De Luca sul Coronavirus

De Luca coronavirus

Il dato conseguente ai controlli di oggi – 138 positivi – conferma l’importanza e l’efficacia della decisione presa dalla Campania, prima regione in Italia, di fare controlli obbligatori a chi rientra da fuori regione. A questo numero rilevante corrispondono, tuttavia, pochissimi ricoveri ospedalieri. La ragione di questo apparente paradosso – come spiegano i dirigenti del Cotugno – sta nel fatto che i positivi individuati sono in larghissima maggioranza ragazzi o giovani asintomatici.

Sui 138 di oggi, 133 sono risultati senza sintomi. Dobbiamo dunque continuare con assoluto rigore in questo lavoro di ricerca e isolamento dei positivi, finché non si esaurirà l’onda dei rientri, anche se questo comporta un enorme lavoro aggiuntivo – con rientri anticipati del personale – a carico del nostro sistema sanitario.
Immaginiamo quello che sarebbe successo, in termini di diffusione del contagio, se decine di giovani del tutto privi di sintomi, avessero potuto rientrare liberamente e circolare senza controllo sul nostro territorio.
Rinnovo l’appello alla responsabilità massima, e a segnalarsi alle Asl in caso di rientro da fuori regione.
Rinnovo l’appello al Ministero della Salute perché si avvii ad horas un programma nazionale di screening prima che i nostri concittadini rientrino dalla Sardegna.

Coronavirus Campania, il bollettino di oggi 23 agosto

Positivi del giorno: 138 (*)
Tamponi del giorno: 4.135

Totale positivi: 5.722
Totale tamponi: 383.487

Deceduti del giorno: 1
Totale deceduti: 441

Guariti del giorno: 4
Totale guariti: 4.356 (di cui 4.348 completamente guariti e 8 clinicamente guariti. Vengono considerati clinicamente guariti i pazienti divenuti asintomatici ma ancora in attesa dei due tamponi consecutivi che ne comprovano la completa guarigione).

* Di cui 29 provenienti da estero o contatti di precedenti casi di rientro.

Coronavirus Campania, appello del presidente De Luca

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, ha fatto un appello al Ministro della salute:

“Sulla base dei contagi che registriamo anche oggi, emerge un dato estremamente preoccupante per chi rientra dalla Sardegna. Ritengo assolutamente indispensabile una iniziativa immediata di test rapidi prima delle partenze per le altre regioni italiane. Ritengo sinceramente assurdo fare arrivare nei nostri territori, soprattutto giovani, che sulla base dei riscontri statistici, possono presentare elevata carica di contagio. Faccio appello al Ministro della Salute per far partire subito un piano di test rapidi per chi parte dalla Sardegna e rientra nelle altre regioni italiane”.

Regione Campania, precisazione sul Covid-19

“È del tutto falsa la lettura che alcuni hanno voluto dare ai dati raccolti dall’Anac, desunti in maniera massiva ed asetticamente dalle piattaforme nazionali delle procedure di gara pubbliche. Nel caso specifico, l’analisi registra le procedure di evidenza pubblica così come tracciate dai sistemi informativi nazionali, che nel caso della Campania, a differenza di altre regioni, sono state tutte delegate alla centrale regionale d’acquisto e monitorate dall’Anac. […] A ciò si aggiunga, pure, che non tutti gli importi aggiudicati negli accordi quadro si concretizzano poi in veri e propri acquisti, ma ci si assicura la disponibilità del fornitore per un determinato arco temporale. Manca inoltre nell’analisi, e soprattutto nella lettura che si è voluta dare, il dettaglio della distribuzione degli acquisti che per molte regioni sono stati effettuati direttamente dalla centrale nazionale, e solo in quota parte per la Campania. Con numeri alla mano, è assolutamente fuorviante affermare che la Campania ha speso più di altre regioni. Anzi, anche in considerazione del numero degli abitanti e del numero inferiore di pazienti positivi, è preceduta in questa “classifica” da molte altre regioni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy