De Laurentiis sul Barcellona: “Resto fiducioso. Passato? Dovevo cambiare molto prima”

Nella mattina di ieri, il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis ha parlato in conferenza stampa ed ha affrontato anche l’argomento Barcellona. La sfida di Champions League resta cruciale non solo per gli obiettivi calcistici dei partenopei che sperano di andare avanti nella competizione. Ma anche per il ritiro estivo la cui data di inizio dipende proprio dai risultati europei dei partenopei. Sulla sfida, al termine della conferenza, si è ancora soffermato il patron azzurro raggiunto dai microfoni di Canale21. Non è mancato, poi, il riferimento al passato e con ogni probabilità il riferimento è tutto per Ancelotti.

CLICCA QUI PER L’OFFERTA DI RINNOVO PER GATTUSO

De Laurentiis parla del Barcellona

De Laurentiis Barcellona

“Sono fiducioso così come lo ero prima, anche perchè non dimentichiamoci che stiamo parlando di una squadra ha battuto il Liverpool sul campo. Si sono verificate delle situazioni, fin dall’anno scorso, che per mia gentilezza, tolleranza e rispettosità, hanno portato ad un momento brusco e a una frenata. Tutto questo mi ha spinto verso la decisione di voler cambiare. Probabilmente avrei dovuto farlo all’inizio dell’anno ma non mi pento di nulla-. Anche perchè nella vita ritengo i rapporti umani molto importanti, perchè sono quelli che apportano, nel nostro DNA, l’esperienza che possiamo dare agli altri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy