CSKA Sofia, il Ds: “Ho visto nascere Zielinski, ora mi aspetto che cresca in zona gol”

Cristiano Giaretta, direttore sportivo del CSKA Sofia, ha espresso alcune considerazioni sulla grande crescita di Piotr Zielinski negli ultimi anni ai microfoni di Radio Marte. Fu l’ex dirigente dell’Udinese, infatti, a scovare il centrocampista e a portarlo in Italia. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Riprenderemo il campionato e ci sarà anche il 30% di presenze allo stadio. E’ un altro segnale di ritorno alla normalità. In Bulgaria la situazione non è stata negativa come in Italia, dove è ancora delicata”.

CSKA Sofia, il Ds: “Ho visto nascere Zielinski, ora mi aspetto che cresca in zona gol”

Zielinski, rinnovo Napoli
NAPLES, ITALY – JANUARY 26: Piotr Zielinski of Napoli celebrates after scoring the first goal during the Serie A match between SSC Napoli and Juventus at Stadio San Paolo on January 26, 2020 in Naples, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

“Zielinski? Ho visto nascere Piotr, ora mi aspetto che cresca dal punto di vista della continuità e soprattutto dal punto di vista realizzativo. E’ un centrocampista completo. Non è mai stato sfrontato o presuntuoso. E’ stato molto educato”.

Gli esordi e il passaggio all’Udinese

Cresciuto nello Zagłębie Lubin, nel 2011 è stato acquistato per 100.000 euro dalla società italiana dell’Udinese che lo ha inserito nella formazione Primavera. Esordisce in prima squadra nella stagione 2012-2013, precisamente il 2 dicembre 2012 nella gara della 15ª giornata di campionato vinta dall’Udinese per 4-1 sul Cagliari. La prima presenza da titolare, la quarta assoluta, arriva invece nella 32ª giornata, in Parma-Udinese (0-3). La stagione successiva debutta in Europa League entrando in campo nella sconfitta interna dei bianconeri contro lo Slovan Liberec. In campionato riesce a totalizzare 10 presenze ma nessuna da titolare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy