CR7 eletto giocatore del secolo: “Non inseguo i record, sono loro che inseguono me!”

Ennesimo premio per Cristiano Ronaldo che ai Globe Soccer Awards è stato eletto giocatore del secolo. “Non inseguo i record, sono loro che inseguono me! – queste le sue parole sul palco di Dubai, dove ha avuto luogo l’evento mondiale del calcio.

Globe Soccer Awards, Cristiano Ronaldo eletto giocatore del secolo

DUBAI, UNITED ARAB EMIRATES – DECEMBER 27: Cristiano Ronaldo attends the Dubai Globe Soccer Awards at Armani Hotel Dubai on December 27, 2020 in Dubai, United Arab Emirates. (Photo by Francois Nel/Getty Images)

Ennesimo premio da mettere in bacheca per Cristiano Ronaldo. Il numero 7 infatti è stato eletto miglior giocatore del secolo ai Globe Soccer Awards: “Bello raggiungere tanti record. Non è facile per così tanti anni ma i numeri parlano da soli. È fantastico. Sono stato nominato anche tra i migliori 11 di sempre del Pallone d’oro. Non inseguo i record, sono loro che inseguono me“. La menzione però, per i tanti successi, va anche ai tanti allenatori e compagni incontrati nel corso della carriera: “Sono orgoglioso di questi traguardi ma senza grandi compagni, club e allenatori non sarebbe stato possibile“. Poi un po’ di tristezza gli si disegna sul volto per la mancanza di tifosi allo stadio vista l’emergenza Covid-19: “Giocare in stadi vuoti è noioso. Rispettiamo tutti i protocolli ma, sinceramente, questo è un altro sport. Lo faccio perché è la mia passione e per dovere professionale, ma non mi piace giocare in queste condizioni. Il pubblico mi motiva sempre, anche quando il tifo è contrario. La passione senza tifo è nulla.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy