Cosmi: “Gattuso massacrato ingiustamente. Ounas non si è imposto a Napoli anche per colpa sua” | VIDEO

“Gattuso è stato massacrato ingiustamente. Nessun allenatore al mondo può incidere sui risultati se gli mancano tanti giocatori. Ounas sta facendo bene a Crotone, non si è imposto nel Napoli anche per colpa sua”. L’ha detto Serse Cosmi rispondendo ad alcune domande poste dalla redazione di Radio Crc. Nell’audio intervista messa in onda oggi nel corso di ‘Arena Maradona’ Cosmi ha parlato del prossimo impegno di campionato in casa degli azzurri.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Crotone, Cosmi su Gattuso

cosmi crotone
Serse Cosmi (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

“A chi dice che Napoli-Crotone è anche la sfida tra Osimhen e Simy – ha detto Cosmi a Radio Crc – rispondo che i due in comune hanno soltanto l’altezza e la nazionalità”. Qualche parola in più per Ounas. “Da quando sono arrivato io a Crotone – ha detto Cosmi a Radio Crc – Ounas ha giocato il 50 percento delle partite, dimostrando di essere in grado di fare giocate importanti. Oltre al fatto che a Napoli c’era una concorrenza prestigiosa, posso dire che è stata anche colpa sua se finora non è riuscito a imporsi in azzurro”. Grande solidarietà nei confronti di Gattuso.

SEGUICI SU FACEBOOK!

“E’ stato criticato ingiustamente – ha detto – nessun allenatore al mondo può incidere suo risultati quando gli mancano tanti giocatori. Adesso ha recuperato quasi tutti gli elementi e sta dimostrando di poter rispondere alle ambizioni della piazza, non a quelle esagerate però, come è successo a inizio campionato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy