Coronavirus, Spadafora: “La Serie A non riprenderà il 3 maggio. Campionato finito? Ho molti dubbi”

Vicenzo Spadafora, Ministro dello Sport, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni sulla Serie A e quando o se sarà ripreso il Campionato a causa dell’emergenza Coronavirus

Coronavirus, Spadafora: “La Serie A non riprenderà il 3 maggio”

Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni ai microfoni di RAI3 in merito alla possibilità di rivedere andare in scena la Serie A o meno:

Le previsioni, piuttosto ottimistiche, che facevano pensare ad una ripresa del campionato a fine aprile o inizio maggio, credo siano state un po’ troppo. Inoltre, ove mai ci fosse la possibilità di ritornare in campo lo si farà soltanto a porte chiuse. Ma francamente ad oggi ho molti dubbi sul fatto che possa riprendersi a giocare la Serie A. Neanche gli scienziati hanno la certezza sull’evoluzione del Coronavirus. Dunque non siamo noi che stiamo sbandando

Campionato finito?

La scelta finale spetterà alla federazione. Ma onestamente credo che sia seriamente difficile che il Campionato riprenda per il 3 maggio. Se la FIGC dovesse posticipare nei mesi estivi, questo rientra nell’autonomia dello sport. Dipenderà anche da tutti gli altri campionati. Il mondo del calcio ci ha messo un po’ di più a capire l’emergenza che stavamo affrontando. Ora si muoverà con la cautela per evitare certi scenari

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy