Coronavirus, giornalista spagnolo contagiato dopo essere stato in Italia: aveva assistito ad Atalanta-Valencia

coronavirus atalanta valencia
MILAN, ITALY – FEBRUARY 19: A general view of the San Siro Stadium before the UEFA Champions League round of 16 first leg match between Atalanta and Valencia CF at San Siro Stadium on February 19, 2020 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Un altro caso di coronavirus tiene l’Italia preoccupata e al centro dell’attenzione in quanto a focolaio di diffusione in Europa, soprattutto nelle ultime settimane.

Come rivela il Corriere dello Sport, un nuovo caso è venuto alla luce in Spagna, a Valencia. Si tratta di un giornalista, il quale si è scoperto contagiato dopo un viaggio nel Belpaese. Il collega ha contratto il virus dopo essere stato a Milano per assistere al match di Champions League, disputatosi al San Siro, tra Atalanta e Valencia.

Si tratta di un uomo di 44 anni, mentre si sta valutando a Madrid un altro caso. Da protocollo, infatti, si stanno svolgendo i test per determinare la presenza o meno del virus, poi si stabilità il da farsi.

Coronavirus in Italia e nel mondo del calcio

Nel frattempo, anche il calcio è stato concretamente colpito dal coronavirus, poiché la Pianese, squadra che milita in Serie C, in nottata ha riscontrato positivo al virus uno dei suoi tesserati. Al momento la società ha preso l’inevitabile decisione di sospendere gli allenamenti, prima di decidere come organizzarsi per gli impegni di campionato e nel rispetto dei restanti calciatori che compongono la rosa.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy