Cremonese-Brescia, rinviata la partita per emergenza sanitaria: il Coronavirus colpisce il mondo del calcio

Cremonese-Brescia è il primo match sospeso, in Italia, per far fronte all’emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Per evitare l’eventuale diffusione del virus, la Lega B, con un comunicato ha deciso di rimandare l’evento sportivo. La situazione, per quanto preoccupante, è tenuta sotto controllo. Nel corso della partita che il Napoli ha disputato contro il Brescia c’è chi, dagli spalti, ha anche offeso gli ospiti citando la malattia che sta terrorizzando il mondo nell’ultimo mese. Di seguito quanto riportato dall’ANSA in merito alle disposizioni preventive volute per il match.

EMERGENZA CORONAVIRUS, RINVIATA CREMONESE-BRESCIA

Coronavirus, rinviata Cremonese Brescia

(ANSA) – MILANO, 22 FEB – Rinviata per l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus la gara del campionato Primavera 2 tra Cremonese e Brescia, in programma oggi. Lo ha reso noto la Lega Serie B in una nota. “A causa dell’emergenza sanitaria in seguito a contagi per Coronavirus che sta coinvolgendo il cremonese, che ha portato anche alla chiusura per ordinanza del Sindaco delle scuole di ogni ordine e grado nel comune capoluogo, e d’accordo con le due società, la Lega B rinvia a data da destinarsi la gara di Primavera 2 fra Cremonese e Brescia in programma al centro sportivo Arvedi oggi, sabato 22 febbraio, alle ore 14,30”, spiega la Lega B nel comunicato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy