Cina, riparte il campionato di calcio: 16 squadre divise in due città

Cina, il campionato di calcio comincerà il 25 luglio prossimo, cinque mesi dopo la data prevista e la decisione di rinviare tutto a causa dell’epidemia di coronavirus. Lo ha annunciato la Federazione cinese, spiegando che per motivi sanitari le 16 squadre della Super League saranno divise in due gruppi e giocheranno solo in due sedi, a Dalian e a Suzhou. Non è stato specificato se gli incontri si svolgeranno a porte chiuse.

Cina, riparte il campionato di calcio: fissata la data

Fabio Cannavaro
OSAKA, JAPAN – FEBRUARY 21. Head coach Fabio Cannavaro of Guangzhou Evergrande looks on prior to the AFC Champions League Group G match between Cerezo Osaka and Gunazhou Evergrande. The Yanmar Stadium Nagai on February 21, 2018 in Osaka, Japan. (Photo by Buddhika Weerasinghe/Getty Images)

I giocatori stranieri, tuttavia, potrebbero non essere in grado di unirsi alle loro squadre poiché la Cina proibisce ancora l’accesso al Paese per quasi tutti i cittadini stranieri a causa del Covid-19. La Super League è stata una delle prime competizioni sportive al mondo a rivedere il suo programma a causa del virus. L’inizio della stagione, originariamente previsto per il 22 febbraio, era stato rinviato a data da destinarsi al culmine dell’epidemia in Cina. Il campionato di basket (Cba) è stata la prima grande competizione sportiva professionale a riprendere, il 20 giugno, e a porte chiuse. Ecco quanti riportato dall’ANSA.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy