Coronavirus, colpito il mondo del calcio: annullata la finale di Coppa Cinese

Il Coronavirus non fa sconti e colpisce anche il mondo del calcio. Il virus, partito dalla città di Wuhan, si sta diffondendo rapidamente e si corre il rischio che diventi un’epidemia. Mancano, al momento, vaccini o cure di qualsiasi tipo. L’OSM, centro mondiale della sanità, ha annunciato una crescita esponenziale del contagio di questa malattia su scala mondiale. Si tratta di un realismo scientifico perché l’economia globale poggiata su scambi commerciali e umani nell’era della globalizzazione e di un mondo senza più barriere o frontiere.

IL CORONAVIRUS NON RISPARMIA IL MONDO DEL CALCIO

Il calcio, passione di milioni di persone di tutte le età, è uno sport che unisce il mondo intero. In un momento così delicato, però, vanno prese le massime precauzioni. Tutti gli eventi sportivi in programma in questo periodo, infatti, stanno subendo dei rinvii o delle cancellazioni a data da destinarsi. Ultimo, non per importanza, è la finale di Coppa Cinese.

La finale di Coppa Cinese, in programma tra i campioni del Guanzhong e lo Shanghai Shenua, squadra allenata dai fratelli Fabio e Paolo Cannavaro e in cui milita l’italiano El Shaarawy, è stata cancellata. Il campionato, al momento, è fermo per la pausa ma la situazione dovrà essere valutata con l’evolversi degli eventi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy