Coronavirus, il bollettino della Campania del 30 aprile

L’Unità di Crisi della Regione Campania rende noti, come di consueto, i numeri riguardanti l’ultimo bollettino sui tamponi fatti per rilevare il Coronavirus.

In mattinata il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla ripresa del 4 maggio.

“Conte ha previsto che le persone possano raggiungere il proprio domicilio, spostandosi dalle altre regioni d’Italia. Arrivano notizie che dal 4 maggio molte persone si sposteranno dal nord verso il sud: non facciamo l’errore dell’8 marzo. Quella volta senza controlli preventivi migliaia di persone sono scese e sono aumentati i contagi nella nostra regione. Da sindaco di Napoli, chiedo per le persone che giungono nella nostra città di effettuare i tamponi. Questo a tutela dell’interessato, dei suoi familiari ma soprattutto per la comunità. Bisogna essere responsabili. Non rendiamo vani gli sforzi fatti in questi mesi”. 

 

Leggi qui i dati di ieri

Coronavirus bollettino Campania 30 Aprile

Coronavirus bollettino Campania

 

Questo pomeriggio, inoltre, il presidente De Luca ha presieduto il Consiglio Regionale. Di seguito i dati di oggi.

La Regione Campania ha reso noto, inoltre, l’aggiornamento nel pomeriggio. Alle ore 23.59 di ieri il numero di positivi sale a 4.423 con un incremento di 44 nuovi casi. I tamponi effettuati in totale sono stati 76.108.

Oggi i positivi sono stati 21 su 3.832 tamponi effettuati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy