Coronavirus, il ministro Boccia chiarisce: “Il 75% dei positivi sono italiani contagiati da altri italiani”

Francesco Boccia, ministro per gli Affari regionali, a La Repubblica ha commentato la persistente diffusione del coronavirus in Italia, chiarendo alcuni aspetti sulla natura del contagio.

Boccia sul coronavirus

Coronavirus Boccia
Coronavirus Boccia (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

L’attenzione va mantenuta alta, poiché il virus continua a circolare e la sua carica virale non pare essere calata. Da escludere che l’arrivo di stranieri diffonda la pandemia all’interno del paese:

Il 75% dei positivi sono italiani, contagiati da altri italiani. Si passa dalle feste senza regole, all’imprenditore irresponsabile che, tornato dall’estero, è andato in giro con i sintomi. Quanto ai positivi stranieri salvati in mare, vengono tutti sottoposti a test e tamponi. Molti di loro ripartono immediatamente. Non mi pare il tema.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy