Coppa Italia, il ministro della Salute Speranza: “Stiamo per autorizzare le partite”

Nella consueta informativa in Senato, il Ministro della salute Roberto Speranza ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla ripresa della Serie A e della Coppa Italia.

Le parole di Speranza sulla Coppa Italia in Senato

Speranza

“Il 20 e 21 giugno riprende il campionato di serie A a porte chiuse, ma siamo già orientati ad autorizzare le semifinali e la finale di Coppa Italia che si disputeranno rispettivamente il 12, il 13 e il 17 giugno prossimi”.

Sta per arrivare, quindi, il via libera del Governo.

Le novità sulla competizione

Il 12 ed il 13 giugno, infatti, scenderanno in campo Juve e Milan e Napoli ed Inter per disputare i ritorni delle gare di semifinale della competizione. I match, però, si decideranno direttamente ai rigori se si terminassero in parità i 90 minuti. Lo ha deciso il Consiglio di Lega. Di seguito il comunicato.

“Il Consiglio di Lega ha deliberato di modificare, in via transitoria e per la sola stagione sportiva 2019-2020, il Comunicato Ufficiale n. 1 del 9.7.2018, contenente il Regolamento Coppa Italia ss. 2018-2021, prevedendo che con decorrenza immediata e fino al termine della corrente stagione sportiva non sia prevista la disputa dei tempi supplementari in occasione delle gare di Semifinale e Finale.

Il Regolamento viene pertanto così modificato:

– l’ultimo capoverso dell’articolo 3.8 rubricato ‘Semifinali’ sia sostituito come segue: Risultando pari anche il numero di reti segnate in trasferta, l’arbitro provvede a far battere i calci di rigore, con le modalità previste dal ‘Regolamento del Giuoco del Calcio’ al paragrafo: ‘Procedure per determinare la squadra vincente di una gara”.

– l’ultimo capoverso dell’articolo 3.9 rubricato ‘Finale’ sia sostituito come segue: Si aggiudica la Competizione la squadra che segna il maggior numero di reti. Risultando pari il numero di reti segnate, l’arbitro provvede a far battere i calci di rigore, con le modalità previste dal ‘Regolamento del Giuoco del Calcio’ al paragrafo: “Procedure per determinare la squadra vincente di una gara”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy