Contini: “Pirlo di grande esperienza. Saprà farsi ascoltare dalla squadra”

In vista della prossima stagione calcistica, la Juventus ha deciso per un drastico cambio in panchina ovvero quello dell’allenatore. Nella giornata di sabato è, infatti, arrivato l’annuncio dell’esonero di Maurizio Sarri. Lo stesso giorno è stato poi annunciato l’arrivo di Andrea Pirlo che può contare tanti estimatori e tra questi anche Matteo Contini. L’ex difensore, oggi allenatore, lo ha conosciuto prima da avversario e poi da compagno di corso presso il centro tecnico di Coverciano. Una personalità particolare che ha voluto raccontare ai microfoni di Fanpage.it

CLICCA QUI PER IL RETROSCENA DI MERCATO TRA NAPOLI E JUVENTUS

Contini racconta Pirlo

contini racconta pirlo

“L’ho conosciuto al corso come persona dotata di una simpatia nascosta. Parlare di calcio con lui è sempre stato un piacere. Ne capisce essendo stato uno dei migliori giocatori al mondo. Possiede una grande esperienza che può anche trasmettere alla squadra. È già molto preparato e lo dimostrava nei tanti interventi che faceva. Dal punto di vista tattico non si è mai esposto: gioca sui principi e occupazione dello spazio, tipico nel calcio moderno.

Ci sarà poco da insegnare a lui. Certo, sicuramente gli mancherà un po’ di esperienza sul campo, il dialogo con il gruppo. Ma saprà farsi ascoltare. Allenando una grandissima squadra sicuramente è più semplice trasmettere dei concetti”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy