Callejon abbraccia Firenze: “Qui per fare la differenza, volevo restare in Italia dopo Napoli”

Josè Maria Callejon è vicinissimo a vestire la maglia Viola della Fiorentina, dopo aver vestito per anni quella azzurra del Napoli. Lo spagnolo è atterrato da poco a Firenze per abbracciare la sua nuova città ed i suoi nuovi tifosi. E’ stato anche intervistato brevemente dai colleghi di Tuttomercatoweb.com, che hanno raccolto le sue prime dichiarazioni da calciatore Viola. Lo spagnolo da svincolato firmerà un biennale con opzione per il terzo anno, ormai manca solo l’annuncio. Operazione velocizzata dal passaggio di Federico Chiesa alla Juventus, per circa 50 milioni.

CALLEJON ALLA FIORENTINA

callejon fiorentina

Queste le prime parole da calciatore della Fiorentina di Josè Maria Callejon: “Sono molto felice di essere qua, vengo con tanta voglia di fare bene, mi metterò a disposizione del mister e della squadra, mi sono allenato due mesi da solo e questa settimana di sosta mi servirà. Ho scelto la Fiorentina perché mi piace molto come squadra, mi piace Firenze e sicuramente dopo Napoli volevo restare in Italia, per la mia famiglia e per le mie figlie. Voglio fare bene per i tifosi e per la società.

Erede di Chiesa? Non sono Chiesa, sono Jose Maria Callejon. Lui è molto forte e farà bene dove andrà ma io sono qui per fare il mio lavoro e per fare contenti i tifosi“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy