Rinnovo Milik, Giuntoli fiducioso della conferma in azzurro: trattativa rallentata per un motivo

 

Milik
Arkadiusz Milik (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images )

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si interroga sul futuro di Arek Milik. Secondo il quotidiano, la situazione dell’attaccante del Napoli non è ancora chiara.

Rinnovo Milik, trattativa non ancora giunta al capolinea

La trattativa per il rinnovo di Milik non è giunta al capolinea e continua. E’ avvolta da fiducia reciproca dichiarata dal direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli (“Vogliamo trattenerlo”) e dal manager dell’attaccante polacco David Pantak (“Proveremo a trovare una soluzione”). Dichiarazioni ufficiali, non semplici rumors. Il club sa che la cessione diventerà una conseguenza inevitabile se entro i termini del mercato estivo non si arriverà a un accordo. Ma bisogna evitare anche le conclusioni affrettate, così come dichiarato dall’agente del numero 99 azzurro. La trattativa è rallentata dalla definizione della clausola per l’estero che il Napoli vorrebbe inserire, pari a cento milioni di euro, e dovrà subire una svolta quando sarà possibile incontrarsi e affrontare ogni aspetto faccia a faccia. Nel frattempo, un po’ per sondare il terreno e un po’ per portarsi avanti con il lavoro, una serie di intermediari e di club hanno provato a stuzzicare le fantasie di Milik. Su tutti, lo Schalke 04.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy