Milik Juventus, Sarri lo marca stretto: Arek stimolato dalla chance di giocare con Ronaldo

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sul futuro di Arek Milik

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sul futuro di Arek Milik. Secondo il quotidiano, l’attaccante del Napoli con il contratto in scadenza nel 2021, di recente è diventato un obiettivo importante della Juve. Molto importante, considerando che ad Arek è stato offerto un contratto pluriennale da quasi cinque milioni a stagione: corsi e ricorsi sulla scia del caso Higuain.

Milik, pressing della Juventus

Napoli Torino, le probabili formazioni
Arkadiusz Milik (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Sarri crede in lui e lo marca stretto, altroché, ma il club azzurro non ha alcuna voglia di arrendersi. Tant’è che negli ultimi giorni sta provando a riaprire la trattativa per il rinnovo naufragata prima della quarantena. Ci sta provando con insistenza e ci proverà ancora, è pur sempre di un patrimonio societario di ventisei anni che si tratta, ma se Milik continuerà a confermare la sua idea di cambiare aria, allora bisognerà fare i conti con il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis. Il club azzurro valuta il cartellino dell’attaccante almeno cinquanta milioni di euro e non vuole contropartite tecniche.

La chance di giocare con Cristiano Ronaldo

Al momento Milik sembra più propenso a una nuova sfida, a una nuova esperienza, e la chance di giocare con Cristiano Ronaldo per lo scudetto e la Champions, con un contratto super in tasca e Sarri in panchina, lo stimola un bel po’. Se nulla cambierà, allora il Napoli prenderà seriamente in considerazione l’idea della cessione. Sulle tracce di Arek restano anche l’Atletico Madrid e il Tottenham.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy