Mertens, l’Inter torna ad affondare il colpo: accordo di massima per l’ingaggio. Le cifre

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sul futuro di Dries Mertens

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sul futuro di Dries Mertens. L’attaccante belga pareva ad un passo dal rinnovo con il Napoli, dopo che De Laurentiis aveva messo sul piatto un nuovo contratto da quattro milioni netti più bonus, con incentivo alla firma di altri 2,5. Invece, da quel giorno (era il primo marzo) è calato il silenzio. E la bilancia è tornata a pendere dalla parte dell’addio.

Mertens può firmare con l’Inter

Mertens nel mirino del Manchester United
Dries Mertens (Photo by Getty Images)

Lautaro Martinez può finire al Barcellona e il club nerazzurro pensa a Dries Mertens per sostituirlo. Il belga approderebbe alla corte di Antonio Conte senza esborsi per il suo cartellino, visto che il suo contratto con il Napoli è in scadenza. La società nerazzurra aveva già fiutato l’affare nei mesi scorsi. Poi c’era stato un rallentamento, in concomitanza con il riavvicinamento dell’attaccante al club partenopeo. L’Inter non aveva mai interrotto i contatti con l’entourage di Mertens e, fiutato il clima, è tornata ad affondare il colpo. Stando ai rumors, ci sarebbe già un’intesa di massima per l’ingaggio, attorno ai 4,5 milioni di euro. Mancherebbe da definire, invece, il premio alla firma e i bonus da aggiungere, ma i discorsi in questo senso sarebbero già molto avanzati.  Ma non è ancora il momento per dare per scontata la fumata bianca. E’ vero che alla Pinetina ritroverebbe l’amico e connazionale Lukaku, che oggi festeggia il 27esimo compleanno, ma lo è altrettanto che, attorno a Mertens, ci sono già state diverse oscillazione in questi mesi. Quindi, il Napoli potrebbe sempre rientrare in gioco. Come lo stesso Chelsea, che aveva già sondato il terreno a gennaio.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy