Lozano, De Laurentiis non ha intenzione di svenderlo: l’Everton resta sulle sue tracce

Secondo la Gazzetta dello Sport, il Napoli dovrà liberare un posto da extracomunitario e uno degli indiziati è Hirving Lozano

Secondo l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il Napoli dovrà liberare un posto da extracomunitario e uno degli indiziati è Hirving Lozano. Il messicano è stato l’acquisto più costoso della storia del Napoli ma, fin qui, non ha convinto. Voluto da Carlo Ancelotti, ben presto è stato accantonato dallo stesso allenatore. Con l’avvento di Rino Gattuso, poi, è finito ai margini della prima squadra.

De Laurentiis non ha intenzione di svendere Lozano

Lozano, dall'AZ Alkmaar
Hirving Lozano (Photo by Getty Images)

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, non ha intenzione di svenderlo, dopo averlo pagato cinquanta milioni di euro tra cartellino e commissioni. Dunque, soltanto dinanzi ad un’offerta soddisfacente prenderà in considerazione la possibilità di cederlo: Ancelotti lo vorrebbe all’Everton, convinto sulle qualità del nazionale messicano, emerse durante la sua esperienza in Olanda, con il PSV Eindhoven.

Schaling su Lozano

Thomas Schaling, ex osservatore del PSV, ha commentato l’avventura di Lozano al Napoli a Marca Claro: “Penso in Serie A e in Spagna. In Italia ci sono squadre che sono costruite intorno agli attaccanti e ovviamente devono lavorare, ma meno. In molti ci sono nove giocatori che lavorano per i primi due. Forse non a Napoli perché c’è molta qualità lì e non hanno solo Chucky. Hanno cinque o sei altre opzioni per giocare come attaccanti. E anche in Spagna. Ci sono squadre che vogliono giocare e ci sono molti spazi dietro il difensore ed è l’ideale per Chucky. Forse dal punto di vista fisico non reggerebbe un campionato come la Premier League”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy