“Non svendiamo i nostri calciatori”: Giuntoli avvisa la Premier, due ipotesi per Lozano

Calciomercato Napoli | Hirving Lozano non sarà svenduto: questa è l’unica certezza del Napoli al momento. Il messicano non si è ambientato in azzurro e l’allenatore Gennaro Gattuso lo ha già scaricato. L’edizione odierna del Corriere dello Sport spiega che, a prescindere dalla destinazione dell’eventuale cessione, il club non farà sconti. El Chucky è il calciatore più pagato della storia del Napoli, impossibile lasciarlo partire mettendo a bilancio una pesante minusvalenza. Il quotidiano quindi scrive:

“Non è un calciatore qualsiasi, non economicamente e neanche statisticamente: è il giocatore più costoso della storia del Napoli e già questo sa di indizio su una strategia che Cristiano Giuntoli ha tracciato in una delle sue rare escursioni televisive, ma recentemente. «Non svendiamo, né svalutiamo, i nostri calciatori». Ipotesi una, da considerare: Hirving Lozano è rimasta una tentazione di Ancelotti”.

L’Everton propone un maxi scambio per assicurare Lozano e Allan

SALZBURG, AUSTRIA – OCTOBER 23: Hirving Lozano of Napoli during the UEFA Champions League group E match between RB Salzburg and SSC Napoli at on October 23, 2019 in Salzburg, Austria. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

“Lozano può anche rientrare in un mega scambio che sta lì, piantato nelle prospettive del mercato che verrà, con l’Everton, che al Napoli ha già avuto modo di chiedere Allan. L’idea allargata prevede anche, nel caso in cui si intreccino i rispettivi interessi, di infilare in questo affare il giovane Moise Kean, inseguito però adesso anche dalla Roma. La Premier, comunque, può essere il mondo di Lozano, che un anno fa ha avuto attestati di simpatia lasciati là, avendo ormai fatto al Napoli una promessa: il Newcastle è altra soluzione praticabile e quel macrocosmo del campionato più affascinante comunque ha avuto modo di seguirlo ripetutamente, durante le sue incursioni con il Psv”.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy