Bonucci lascia il ritiro della Nazionale, problemi agli adduttori: “Devo fermarmi”

Nuova tegola per la Juventus e per la Nazionale italiana che, in vista della sfida alla Polonia, perde la pedina Leonardo Bonucci. Il difensore era arrivato in ritiro con dei piccoli fastidi all’adduttore che lo avevano costretto a lasciare in anticipo il campo nella sfida al Kiev. Il calciatore non timbrerà per la centesima vola il cartellino con la maglia della Nazionale. Una delusione che lo stesso difensore ha manifestato con un messaggio riportato dal portale online della Gazzetta dello Sport.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL CALCIO NAPOLI

Bonucci lascia il ritiro della Nazionale, le sue parole

bonucci nazionale
(Photo by Claudio Villa/Getty Images)

“Volevo esserci a tutti i costi ma purtroppo non sono disponibile, ho chiesto troppo al mio fisico. Già domenica contro la Lazio nell’ultima mezz’ora ho accusato fastidio, speravo che passasse ma è stato sempre un crescendo di dolore. Così, sono costretto a fermarmi, ora a Torino valuteremo meglio la condizione. Sono incidenti di percorso, ma ci tenevo ad essere qui ed essere presente, questa squadra ha qualcosa di unico. Ci sono tanti esordienti ma con uno spirito di appartenenza unico: è una cosa bella e che ho respirato poche volte nella mia lunga esperienza in azzurro”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy