Bologna, Mihajlovic: “Rino non sbaglia due volte, ma noi sappiamo mettere in difficoltà il Napoli”

Domani alle 18.00 il Napoli scenderà allo stadio Renato Dall’Ara per sfidare il Bologna: a parlare del match e di tanto altro è stato il tecnico Sinisa Mihajlovic nella conferenza stampa alla vigilia della gara.

Bologna, Mihajlovic: “Rino non sbaglia due volte”

Mihajlovic Bologna Napoli
MILAN, ITALY – JULY 05: Bologna FC coach Sinisa Mihajlovic gestures during the Serie A match between FC Internazionale and Bologna FC at Stadio Giuseppe Meazza on July 5, 2020 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Di seguito la conferenza stampa di Mihajlovic per presentare Bologna-Napoli:

Rijeka-Napoli? Sarebbe stato meglio se avessero vinto giocando bene. Conoscendo Rino sono sicuro che si sarà arrabbiato tantissimo e che contro di noi non sbaglieranno atteggiamento. Hanno perso contro il Sassuolo e le grandi squadre difficilmente sbagliano due gare di fila. Dal nostro lato però il bilancio delle ultime partite con i partenopei è a nostro favore. Possiamo metterli in difficoltà 

Sul Napoli

Napoli da Scudetto? Sì, ha tanti calciatori di qualità. Sicuramente è una squadra che può stare tra le prime quattro. Ma c’è da sottolineare che questo è un campionato strano, il pubblico influisce molto sui gol e le prestazioni delle squadre. Può succedere di tutto

Su Bologna-Cagliari

Cosa voglio rivedere di quella partita? Voglio vedere altri gol ma non voglio subire gol (ndr. finita 3-2). In tutte le gare che abbiamo giocato abbiamo dimostrato di avere una grande mentalità, non abbiamo mai cambiato il nostro modo di pensare

Su Barrow

Si è sempre allenato bene, anche lui, come me, era convinto che prima o poi si sarebbe sbloccato (ndr. doppietta contro il Cagliari). C’è stata anche la sfortuna di mezzo, ma non ha mai perso fiducia: sapeva che il gol sarebbe arrivato

Su Hickey

Ha rimediato un infortunio di poco conto questo. A parte Medel sono stati tutti infortuni traumatici, gli allenamenti non c’entrano nulla. Ci sono questi infortuni e nessuno può fare niente

Su Svanberg e Dominguez

Non cambia nulla, per me sono due titolari: entrambi si allenano bene, giocano bene. Avendo Schouten che è indispensabile, loro due si giocano l’altro posto. L’importante è che si comportino bene in allenamento e in partita. Ho fiducia in loro

Su Medel

Non recupera, è ancora out. Se ne riparlerà dopo la sosta

Sulla sosta delle Nazionali

Avremo una decina di calciatori che partiranno: sicuramente avrei preferito tenerli qui, ma li capisco perché giocare in Nazionale è bello. Dobbiamo adattarci. Dal punto di vista professionale sono contento quando vedo che nel Bologna ci sono tanti nazionali, un pò sono preoccupato per gli infortuni: spero vada tutto bene

Su Mancini positivo al Covid-19

Ci siamo sentiti ieri, sta bene e non ha sintomi. La cosa importante è che stia bene: starà a casa e guarderà tante partite

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy