Benevento, Roberto Insigne: “Sarà emozionante giocare contro il Napoli di Lorenzo”

In casa Insigne si respira un’aria di soddisfazione e amarezza. Infatti, se la doppia vittoria di Napoli e Benevento avrà di certo fatto piacere, l’infortunio muscolare capitato a Lorenzo ha gettato un pò di rammarico su un week-end altrimenti perfetto. Roberto Insigne, in forza al Benevento e fratello minore del calciatore azzurro, ha espresso la sua soddisfazione per la vittoria dei sanniti contro la Sampdoria e ha parlato delle condizioni di suo fratello maggiore.

Roberto Insigne: “Sarà un’emozione giocare contro Lorenzo”

BENEVENTO, ITALY – JUNE 29: Roberto Insigne of Benevento Calcio during the serie B match between Benevento Calcio and SS Juve Stabia at Stadio Ciro Vigorito on June 29, 2020 in Benevento, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images for Lega Serie B)

Roberto Insigne, calciatore del Benevento e fratello minore di Lorenzo Insigne, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha rilasciato un’interessante intervista: “Non abbiamo fatto ancora nulla, la montagna da scalare è alta: ci dobbiamo far trovare pronti. Dopo il 2-0 non avevamo paura di niente. Abbiamo giocato bene i primi 20’, tenevamo sempre palla. Questa società crede in me e con essa anche Inzaghi, io sono sempre a disposizione: se faccio quel che devo fare e lo faccio al meglio, trovo sempre spazio. Mi hanno affiancato un giocatore di qualità e di esperienza come Iago Falque, ma dirò la mia sempre. Dimostrerò a tutti che io devo giocare. Pippo Inzaghi? È molto simpatico, tranquillo. Ha sempre voglia di fare, è un vero martello, dopo la partita stava già guardando alla prossima contro l’Inter. Pronti per il match? Se facciamo le cose che dobbiamo fare potremmo dire la nostra, nonostante una squadra forte come l’Inter. Domenica ce la giocheremo a viso aperto, vincere aiuta a vincere, dobbiamo stare sereni e fare ciò che sappiamo fare. Nello spogliatoio con Improta, Maggio e Schiattarella si parla in napoletano”. Lorenzo? L’ho sentito pochi minuti fa. Mi ha fatto una battuta: “Tornerò contro di voi”. Gli ho chiesto come stesse, ha detto che ha un po’ di fastidio. Quando mi ha detto che con noi sarebbe tornato, gli ho risposto: “Per forza?!”. È un’emozione giocare contro di lui. Sia io che lui siamo riusciti a portare a casa 3 punti, un giocatore come Lorenzo sa come far passare questo brutto periodo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy