Barrow, l’agente: “L’avrei portato volentieri al Napoli, ora il prezzo sta salendo”

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Luigi Sorrentino, procuratore di Musa Barrow, attaccante del Bologna. L’agente ha parlato del suo interessato, che sta facendo molto bene in Emilia con i rossoblu, la conferma il gran gol di ieri contro il Napoli. Proprio di quest’ultima squadra ha parlato Sorrentino, dato che il gambiano era stato proposto agli azzurri ai tempi dell’Atalanta.

LE PAROLE DELL’AGENTE DI BARROW

Queste le parole dell’agente di Musa Barrow Luigi Sorrentino: “Quando l’Atalanta ha proposto Barrow al Napoli, l’avrei portato volentieri. Adesso è in una piazza importante come Bologna ed era uno dei miei sogni. È in prestito con obbligo di riscatto, non conosco le cifre, mi pare sui 19 milioni in totale, bonus compresi. Non saprei che prezzo fa sul mercato, se continua così il valore del cartellino salirà di certo.

Gasperini è l’unico allenatore a cui non ho mai detto niente, ha sempre impiegato Barrow quando riteneva fosse giusto, ricordiamoci che lì ci sono dei veri e propri campioni in attacco. Quando l’ho visto giocare, a 14 anni, giocava da mezz’ala alla Kaka. Quando è arrivato all’Atalanta, vista la sua predisposizione al gol, è stato schierato da prima punta. Ha l’abilità e l’agilità di saltare l’uomo anche spalle alla porta. Gasperini è uno che vede lontano, ha fatto esordire El Shaarawy a 15 anni, ha il fiuto per i giovani futuri campioni“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy