Barcellona, Vidal: “Importantissimo recuperare Suarez, giocheremo 11 finali”

Arturo Vidal, centrocampista del Barcellona, ha rilasciato un’intervista ai canali ufficiali del team Blaugrana per parlare della ripresa degli allenamenti e delle prossime partite di Liga e Champions League. L’ex Juve e Bayern ha sottolineato quanto questa pausa sia stata importante per il recupero di giocatori fondamentali come Luis Suarez.

LE PAROLE DI ARTURO VIDAL

Zielinski dopo Napoli Barcellona

Queste le parole del centrocampista del Barcellona Arturo Vidal: “E’ stata una gioia incredibile tornare. Questi due mesi a casa sono stati piuttosto lunghi. Ti diverti molto quando sei in campo con i tuoi compagni di squadra, sono esperienze molto belle da vivere. Il recupero degli infortunati? Per noi è molto importante recuperare Suarez e gli infortunati perché saranno due mesi intensi con molte partite di fila. Dobbiamo essere al 100% per le due competizioni che abbiamo lasciato. Giocare a porte chiuse? Mi piace legare con il pubblico, mi sento bene e con molta gioia ed entusiasmo, ma dobbiamo adattarci”.

“VOGLIO FARE LA STORIA DEL BARCELLONA”

“Queste undici partite saranno undici finali, sappiamo tutti che saranno molto difficili. Dobbiamo fidarci di noi stessi, dobbiamo pensare a vincere e farlo nel migliore dei modi. Sarebbe un sogno vincere nove campionati di fila, raggiungere un record con così tante trofei è molto complicato, ma mi sento ancora bene e voglio continuare a combattere per vincere i trofei. Pochi giocatori l’hanno fatto nella storia e ne sono orgoglioso. Spero di vincere il nono qui con il Barcellona”.

LE PAROLE DI SETIEN

Anche il tecnico Setien ha parlato in giornata, nel corso di una videoconferenza della Federazione calcistica di Las Palmas: “Le 5 sostituizioni penso che danneggeranno il modo in cui giochiamo. Perché sappiamo che molte partite vengono risolte nei minuti finali: se dai a un avversario la possibilità di inserire nuovi giocatori, quella debolezza che si genera con giocatori stanchi non si verificherà più”. Su Leo Messi invece: “È un piacere vedere Leo allenarsi ogni giorno. È un ulteriore piacere, soddisfazione e orgoglio enorme”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy