CdS, Barbano: “Meret e Koulibaly emarginati, che vantaggio c’è per il Napoli?”

Meret Napoli | Il vice direttore del Corriere dello Sport Alessandro Barbano è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo nel giorno di Napoli-Torino e nel giorno della discussa decisione di rinviare Juventus-Inter. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

Marotta ha ragione da vendere: dopo aver protestato contro l’assurda decisione del governo, quella di vietare la presenza sugli spalti in uno spazio pubblico all’aperto, con tanti luoghi chiusi aperti, è stato il calcio a decidere, non il governo. Giocare Juve-Inter non sarebbe stato conveniente, ma se il contagio continua non hai più date. Una misura irragionevole, ad sociedadem. Inter fortemente danneggiata, si doveva regolarmente giocare a porte chiuse. E’ una gaffe senza precedenti che peserà sulle spalle di chi ha preso questa decisione. Ci vuole coerenza nelle decisioni. Nella Lega Calcio la democrazia non è ancora arrivata, ma anche il Paese ha dato prova della stessa inadeguatezza”.

Agnelli
TURIN, ITALY – OCTOBER 24: Andrea Agnelli attends a press conference after the Juventus Shareholders Meeting on October 24, 2019 in Turin, Italy. (Photo by Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Il giorno di Napoli-Torino: “Meret e Koulibaly emarginati”

“E’ un altro Napoli, completamente reimpostato da Gattuso. Quando devono far gioco con squadre diverse scoprono debolezze maggiori. Ci sono alcuni giocatori che fanno parte del patrimonio di questa squadra come Koulibaly, Meret, letteralmente emarginati, non so con quale vantaggio della società”.

Napoli, i rinnovi
(Photo by Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy