Napoli – SPAL, rifinitura degli azzurri: Allan a parte per affaticamento

Il Napoli, questa mattina, ha svolto la rifinitura alla vigilia del match contro la SPAL ma non ha partecipato Allan. Il brasiliano, infatti, ha svolto solo terapie a causa di un affaticamento alla coscia destra. Di seguito il report pubblicato dalla società sul proprio sito ufficiale.

Il report del Napoli: Allan a parte

Allan

“Seduta mattutina oggi per il Napoli al San Paolo. Gli azzurri preparano il match contro la Spal per la 28esima giornata di Serie A, in programma domani al San Paolo (ore 19.30).

In avvio di sessione la squadra si è divisa in due gruppi impegnati in attivazione a secco e serie di torelli.

Successivamente la rosa si è riunita per svolgere lavoro tecnico tattico a tutto campo.

Chiusura con esercitazioni al tiro.

Allan ha svolto solo terapie per un affaticamento muscolare alla coscia destra”.

Le ultime sulla formazione

Dopo la vittoria della Coppa Italia e il trionfo per 2-0 in un campo difficile come il Bentegodi, il Napoli vuole confermarsi contro la SPAL. Sarebbe importante infatti per la corsa al quarto posto tenersi il più possibile attaccati all’Atalanta e alla Roma, considerando che nelle due partite successive alla SPAL il Napoli incontrerà entrambe. C’è fermento intanto a Castelvolturno: Gattuso prepara sorprese di formazione. Manolas dovrebbe tornare a guidare la difesa al fianco di Maksimovic. A riportarlo è Tuttosport.

In caso di ammonizione diversi giocatori del Napoli salterebbero una partita importante come quella di Bergamo, che si disputerà giovedì 6 luglio. Questi giocatorni sono: Mertens, Demme, Zielinski, Koulibaly e Milik. Ovviamente è molto difficile fare a meno di tutti loro, ma Gattuso vorrà risparmiarne alcuni. Molto probabile la conferma di Milik ancora dal primo minuto e l’ingresso di Allan per Zielinski. Al posto di Demme potrebbe giocare Lobotka in regia, che è sembrato abbastanza vispo nei 20′ giocati a Verona. Manolas dovrebbe anch’egli partire titolare al fianco di Maksimovic: prova importante per il greco, che non gioca da mesi ma che era uno dei più in forma del Napoli pre-pandemico. Nell’Atalanta i diffidati sono due, si tratta di Malinovskyi e Palomino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy