Alla festa di “Tuttoilcalcio” Luzzi cade e si rompe la spalla: frattura e ricovero in clinica

Il mitico radiocronista è inciampato salendo sul palco di via Asiago per lo speciale dei 60 anni della trasmissione, riportando la frattura dell’omero. Ma è rimasto oltre due ore a ricordare gli anni di radio e stadio

 

La festa di compleanno di “Tuttoilcalcio minuto per minuto” è costata a Ezio Luzzi una frattura e un ricovero in clinica. Il popolare ex radiocronista, 86 anni, venerdì sera, entrando sul palco della sala B di via Asiago a Roma per la diretta della trasmissione speciale sui 60 anni di “Tuttoilcalcio”, è inciampato in un gradino ed è finito per terra. È stato subito aiutato a rialzarsi da Riccardo Cucchi e Filippo Corsini e sembrava tutto ok, un semplice incidente senza conseguenze. Luzzi è rimasto in studio per tutte le due ore e mezza di trasmissione, scherzando, facendo battute e raccontando aneddoti sui tanti anni passati alla radio e negli stadi. Resistendo a un dolore che dev’essere stato lancinante.
CHE BOTTA!

Luzzi, infatti, nella caduta si è fratturato l’omero di una spalla, come ha comunicato il collega Enzo Delvecchio su Facebook, rispondendo ai tanti fan dell’ex radiocronista che chiedevano notizie sulle sue condizioni.

Gazzetta dello Sport

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy