AIC, Calcagno: “Spadafora ha compreso le nostre necessità”

Umberto Calcagno, vicepresidente dell’Associazione Italiana Calciatori, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Tmw Radio in merito alla possibile ripresa della Serie A. Di seguito le sue parole.

Calcagno: “Il ministro ha capito le nostre necessità”

 

Calcagno AIC
La Serie A potrebbe ripartire. Intanto l’AIC tutela i professionisti e sono solo (by Getty Images)

 

Ci siamo dati tanto da fare per i professionisti e la Lega Pro. C’è una Cassa Integrazione fino a 50mila, ovvero 50% dei professionisti e fino al 70% della Lega pro. Questo accordo è bilanciato anche da l’istituzione di un fondo di solidarietà che inciderà particolarmente: le società hanno dato garanzie di coprire il minimo federale. Sono tutti provvedimenti importanti, così come quelli per i dilettanti. Il Ministro dello Sport Spadafora ha capito le nostre necessità e grazie all’intervento del CONI siamo riusciti a estendere tutto ciò anche agli atleti.

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

Serie A, c’è il via libera del comitato tecnico scientifico agli allenamenti di gruppo. Ad annunciarlo è stato lo stesso Ministro per lo Sport Vincenzo Spadafora ai microfoni di Rai Sport. Vuoi sapere di più? Nessun problema, clicca qui

 

LEGGI ANCHE  –> INTER, SFUMA MERTENS: NERAZZURRI SU UN EX BOMBER AZZURRO

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy