Adani: “Osimhen senza segnare ha stravolto una partita, bravo Gattuso”

Daniele Adani, commentatore ed opinionista di Sky Sport, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli nel corso della trasmissione Radio Goal. L’ex giocatore dell’Inter e del Brescia ha parlato della vittoria del Napoli contro il Parma e dell’ingresso stravolgente del nuovo acquisto Victor Osimhen. Il nigeriano, senza segnare e senza fornire assist, è stato comunque decisivo e molto importante nella vittoria azzurra, partecipe alle azioni di entrambi i gol. Adani inoltre ha parlato della lotta scudetto, che quest’anno si prospetta molto avvincente.

LE PAROLE DI DANIELE ADANI

Osimhen Parma-Napoli
 

Queste le parole di Daniele Adani: “Il nuovo acquisto Victor Osimhen ha stravolto la partita, la tempistica del suo ingresso da parte di Gattuso è stata perfetta. Lotta scudetto? La Juve ancora in testa, ma il campionato resta equilibrato, tante situazioni potrebbero pesare. Saranno importanti le rotazioni tra panchina e titolari. Il Napoli sa divertirsi, non deve precludersi nulla, deve sognare sempre. Un nuovo modulo più offensivo può aiutare in questo senso. Sarà un vantaggio avere un allenatore in panchina come Gattuso”. 

LA SITUAZIONE DI KALIDOU KOULIBALY

Arrivano nuove informazioni sul possibile futuro di Kalidou Koulibaly. Al momento, infatti, non ci sono ancora schiarite su ciò che accadrà. I contatti col Manchester City non sono interrotti, ma manca il dialogo tra i due club. Dall’Inghilterra giungono nuove e clamorose indiscrezioni che allontanano da Guardiola il difensore senegalese. In base a quanto riferito, Koulibaly si starebbe avvicinando al PSG. Pare che i francesi siano riusciti a sorpassare la concorrenza, presentando al Napoli la proposta ufficiale da 75 mln di sterline, ovvero circa 80 mln di euro. Cifra che spinge De Laurentiis verso il sì e nel giro di pochi giorni l’affare potrebbe concludersi. Si attende la controproposta del City.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy