CdS – UEFA, no a qualificazione per ranking. Campionati decisivi

CdS – UEFA, no a qualificazione per ranking. Campionati decisivi

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Champions League, Istanbul si ritira

Nyon non dà rassicurazioni, i campionati saranno determinanti per le competizioni UEFA. Non ci sono dubbi su questo, Ceferin è stato limpido. Ecco che dunque va a demolirsi la possibilità di decisione dell’UEFA.

UEFA, no a qualificazioni per ranking. Decidano i campionati

 

Il Corriere dello Sport ha analizzato come la Lega di Serie A dovrà prendere delle decisioni difficili in vista del prossimo campionato. Infatti inizialmente si pensava di poter dare agli organi di Nyon la decisione in merito alle qualificazioni per le prossimo coppe europee (Champions League ed Europa League). Perché? Semplice. In caso di annullamento dei campionati probabilmente la Serie A non sarà assegnata: la stessa Juventus si è detta contraria all’assegnazione del titolo, di conseguenza pare difficile immaginare di tenere per buone le altre posizioni di classifica.

I piazzamenti UEFA e le retrocessioni (altro punto in cui i club mostrano molti attriti e diverse opinioni). Un problema non da poco: si pensava di poter tagliare la testa al toro consultando il Ranking Uefa e valutando le qualificazioni per il 2021 in base a quello. Nulla da fare, l’organo europeo vuole evitare completamenti inviti o partecipazioni per meriti su base ranking: il pericolo sarebbe quello di creare un precedente pericolo che aprirebbe forse le porte alla Superchampions League.

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy