Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Spezia, Thiago Motta: “Col Napoli bellissima sfida contro una squadra di valore”

Hirving Lozano (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Thiago Motta, allenatore dello Spezia, ha parlato attraverso i canali del club della partita di domani tra Napoli e Spezia

Luigi Orti

Domani si terrà la partita tra Napoli e Spezia, valida per la 19esima giornata di Serie A. Thiago Motta, allenatore dei liguri, ha parlato attraverso i canali del club degli azzurri e del possibile stadio pieno.

Le parole di Thiago Motta alla vigilia di Napoli-Spezia

 (Photo by Getty Images )

Di seguito le parole dell'allenatore:

"Con l'Empoli mi è piaciuto che nelle difficoltà siamo stati squadra fino alla fine. Non dobbiamo dimenticare la squadra che affrontavamo, un Empoli che è in forma e gioca molto bene. Nel primo tempo potevamo essere più alti e coraggiosi nella fase di non possesso e nella fase di possesso potevamo approfittare in fase di recupero e capire i momenti in cui attaccare veloce. Anche nelle prossime partite dovremo capire quando muovere la palla e attaccare con tutta la squadra".

Sul Napoli

"Mi aspetto il miglior Napoli possibile, anche se alcuni giocatori importanti non stanno giocando. A questo livello chi entra può mantenere il livello della squadra e lo abbiamo visto contro il Milan. Affronteremo la partita a nostro modo, sarà bella da giocare contro una squadra di grandissimo valore, costruita per lottare per il campionato. Noi vedremo cosa saremo capaci di fare".

Sul Maradona pieno

"Meglio. Giocare partite così è bellissimo e per essere a questo livello dobbiamo controllare lo stato emozionale, è molto importante. Quando parliamo di una squadra si parla di tante cose ma la testa per me conta tantissimo. E' un momento importante, ci serve per capire a che punto siamo e a che livello siamo in questo momento".

Infine, sul punteggio minimo per la salvezza

"Durante un campionato può succedere di tutto. Abbiamo visto gli scorsi anni squadre che iniziano fortissimo ma poi calano e hanno difficoltà a mantenersi in Serie A, abbiamo visto squadre che iniziano e dopo dieci giornate sembrano vincere il campionato e alla fine non arrivano nemmeno in Europa League. E' un campionato così, con questo livello può succedere di tutto e sta a noi continuare a dare il massimo, lavorare al meglio e approfittare delle partite per portare punti a casa".