Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

De Paola: “Il Napoli di Spalletti mostra sempre una sua identità ben precisa”

( Getty Images)

Le parole del noto giornalista

Enrico Esposito

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, il giornalista Paolo De Paola è intervenuto sul Napoli di Spalletti. Gli azzurri hanno rimediato ieri contro l'Empoli la seconda sconfitta consecutiva al Maradona.

De Paola sul Napoli di Spalletti

 (Getty Images)

Di seguito quanto dichiarato da De Paola:

 "Dopo il pasticcio Champions penso solo che Ceferin sia uno che si mette in mano fondi europei facendo queste figuracce... Siamo retrocessi, ci siamo affidati a capitali stranieri in maniera incredibile. Ancelotti non riesco mai ad averlo in antipatia, lo stimo sempre, anche se c'è un'età per tutti. Così come per quanto riguarda Mourinho. Va bene che sta vincendo in Liga, però lui all'inizio fa sempre bene poi si deteriora con il tempo. Secondo me ha raggiunto un suo limite, propone sempre le stesse cose. Il Napoli ha fatto tre sconfitte ma solo l'ultima può dare qualche recriminazione per il rendimento, dovuto però alla stanchezza. Rispetto a Gattuso non ci sono alti e bassi, il Napoli di Spalletti ha una continuità di gioco, è sempre riconoscibile anche nelle sconfitte. Due sono state esagerate per il gioco espresso, soprattutto quella contro l'Atalanta. Questo è il momento di sostenere un allenatore come Spalletti, nell'ambiente qualche critica inizia ad arrivare. Nell'ambiente Juve c'è una rivalsa clamorosa delle vedove di Pirlo e Sarri, nel calcio c'è una presa di posizione anche se si ha torto marcio".