Scozzafava: “Napoli poco cattivo. Fiduciosa per la Champions ma gli altri devono crollare”

La giornalista Monica Scozzafava ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Radio Marte su alcuni temi attuali in casa azzurra quest’oggi

di Tony Sarnataro
La giornalista Monica Scozzafava ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Radio Marte su alcuni temi attuali in casa azzurra quest’oggi.

Le parole di Scozzafava

Kalidou Koulibaly e Alvaro Morata (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
“La sensazione che ho avuto a inizio partita, al di là degli episodi, è di vedere una Juventus con il sangue agli occhi e il Napoli convinto di potersela giocare ma non cattivo. Al di là dei campioni e di una differenza che oggettivamente c’è ho visto una Juve più compatta. Il Napoli era un po’ slegato e compassato. Poi capiti nella serata in cui Lozano e Mertens non danno quello che devono dare. Non posso dire che il Napoli sia uscito con la coda tra le gambe. Se il rigore di Insigne fosse arrivato prima sono convinta che il Napoli l’avrebbe pareggiato. Con il senno di poi è facile dire tante cose ma certe considerazioni lasciano il tempo che trovano. L’aspetto temperamentale è fondamentale. Champions? Il Napoli deve fare il massimo che può fare e augurarsi qualche passo falso delle concorrenti. Sono fiduciosa ma faccio fatica a credere che chi è davanti possa crollare adesso”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy