Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Sconcerti critico sul Napoli: “Potrebbe essere un colpo serio alle ambizioni azzurre”

Sconcerti (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Così Sconcerti sul Napoli

Giovanni Ibello

Mario Sconcerti, decano del giornalismo sportivo e ospite fisso dei salottini televisivi di Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a TMW Radio raccolte da CalcioNapoli1926.it:

Così Sconcerti a TMW Radio

 Mario Sconcerti (by Getty Images)

"Era una operazione corretta che andava contro il regolamento però. Non si potevano avere società professionistiche, non solo di Serie A, quindi ci sono sempre state deroghe per Lotito e De Laurentiis con il Bari. Si è data una continuità a un situazione che non era regolare. Adesso è diventata una palude. Magari qualcuno c'è ma aspetta da uscire fuori, sfruttando magari l'esclusione del club. Tutti sono colpevoli. L'intera gestione della Federcalcio è stata di comodità. E' l'intera azienda Serie A che ha difficoltà a vivere bene, con alcune eccezioni. Da anni è gestita in un modo molto accomodante. Negli ultimi anni almeno dieci società hanno cambiato proprietà, finendo in mano a fondi o proprietari americani".

Sul Milan-Napoli

"Se dovesse vincere il Milan, il Napoli andrebbe lontano e conclamerebbe uno stato di forte difficoltà. Sarebbe un colpo serio alle ambizioni del Napoli. Credo che l'anti-Inter adesso sia l'Atalanta, ma ha qualche problema. Se gli viene un raffreddore a Zapata, può sistemare in modo diverso la squadra ma non ha sostituti veri".