Sconcerti: “Il calcio del Covid-19 è diverso. Sono tornate Milan e Napoli”

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
sconcerti napoli milan

Mario Sconcerti, noto giornalista, ha detto la sua in merito alla stagione di Serie A tramite il suo editoriale sul Corriere della Sera. Di seguito le sue parole.

Sconcerti: “Il calcio è diverso con il Covid-19”

 

sconcerti napoli milan
NAPLES, ITALY – SEPTEMBER 15: Amir Rrahmani of Napoli during SSC Napoli Training Camp on September 15, 2020 in Naples, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

 

Se c’è grande merito degli attaccanti allora c’è demerito dei difensori. Questo è il solito punto: il calcio del silenzio – quello dell’era Covid – danneggia i difensori, perché leva loro la concentrazione della bolgia. Un dato importante poi sono i cinque cambi, perché molte volte danno confusione alla squadra in campo. Non credo sia un vantaggio vero e proprio. In questa situazione pagano pegno le grandi squadre: in Inghilterra vince l’Everton, in squadra il Real Sociedad e il Villareal. Mentre in Italia sono tornate Milan e Napoli. Quello del Covid-19 è un calcio molto diverso.

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy