Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Salernitana, il capo dei tifosi: “Condanniamo chi ha aggredito le due donne”

(Getty Images)

Le parole di Salvatore Orilia, presidente del Salerno Club 2010

Giovanni Montuori

Salvatore Orilia, presidente del Salerno Club 2010 e storico capo di tifosi granata è intervenuto a Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show per commentare l'episodio di violenza contro Emiliana Frigenti, sua madre e Giovanni Rea all'esterno dell'Arechi prima di Salernitana-Napoli.

Salernitana, parla il capo dei tifosi

 (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Le parole del capo dei tifosi Orilia:

"A Salerno, questa questione dell'aggressione, è stata già condannata. È vergognoso per chi si è macchiato di questo episodio contro due donne e quel giovane tifoso del Napoli. Tutta la città condanna questo episodio. Però, non capisco se questo episodio è vero, perché nessuno della Questura è intervenuto?

Perché nessuno della Polizia è intervenuto? Ripeto, sono dei vigliacchi quelli che li hanno fatto. Scandaloso dare un cazzotto ad una ragazza. Chi l'ha fatto, va condannato subito. Parlo a nome della stragrande maggioranza della città, noi siamo contro ogni episodio di violenza. Anche i gruppi ultras granata sono contro la violenza.

Astio tra Napoli e Salerno? Nasce da una trasmissione napoletano legata alla gara-spareggio tra Juve Stabia e Salernitana".