Rrahmani a Napoli, gli azzurri avevano deciso a novembre: decisiva la relazione dell’area scouting

Rrahmani a Napoli, gli azzurri avevano deciso a novembre: decisiva la relazione dell’area scouting

di Armando Inneguale, @ArmInne28

RraIl Napoli, nel corso della scorsa settimana, ha ufficializzato l’acquisto di Rrahmani. Il calciatore, infatti, ha svolto le visite mediche e dopo ha firmato un contratto quinquennale con gli azzurri. Stando a quanto riferisce l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, l’interesse del club partenopeo per il difensore risale al mese di novembre. Il quotidiano, ora, ha svelato un retroscena su di lui. Il lavoro dell’area scouting, infatti, ha stilato una relazione molto positiva. Con questa, il calciatore, ha “superato” nelle preferenze il suo compagno di squadra Kumbula.

Di seguito l’analisi del quotidiano sportivo.

RRAHMANI-NAPOLI: RETROSCENA

“A scanso di equivoci, ora è persino ufficiale: c’è un comunicato che lo sostiene, che va oltre quelle che vengono definite anticipazioni giornalistiche. «La Ssc Napoli ha acquistato a titolo definitivo le prestazioni di Amir Kadri Rrahmani che contestualmente viene girato in prestito all’Hellas Verona fino al 30 giugno 2020». Un affare annunciato, concluso con la sottoscrizione del contratto, definito dopo i risultati delle visite mediche di venerdì scorso: Rrhamani arriva al Napoli con un quinquennale da un milione di euro circa al termine di un periodo di corteggiamento, cominciato nel novembre scorso, quando le relazioni dell’area scouting hanno consentito al difensore kosovaro di «superare» il suo compagno di squadra Kumbula, di lui più giovane, ma con caratteristiche diverse”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy