Serie A, Napoli tra i cinque club contrari a ripartire il 13 giugno: spuntano le date della Coppa Italia

Serie A, Napoli tra i cinque club contrari a ripartire il 13 giugno: spuntano le date della Coppa Italia

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sulle date della ripartenza della Serie A

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
De Laurentiis Amazon

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sulle date della ripartenza della Serie A. Nonostante le difficoltà i club hanno segnato un punto d’arrivo: il 13 giugno, sabato. E’ la data cerchiata sul calendario delle società come quella del riavvio del campionato. Le criticità restano, e il timore è stato condiviso anche nella lunga assemblea di Lega di ieri, quattro ore con i vertici dei club, video collegati in riunione.

Serie A, Napoli contrario a ripartire il 13 giugno

Calciomercato Napoli, De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

Dal 13 giugno al 2 agosto si contano otto weekend e sette possibili turni infrasettimanali. Ci sarebbe dunque il tempo di salvaguardare anche lo svolgimento della Coppa Italia. Per assegnare il trofeo mancano semifinali di ritorno (Juve-Milan e Napoli-Inter, in date 30 giugno e primo luglio) e finale, ipotizzabile il 22 luglio. L’idea è confermata dalla nota post assemblea: “Per quanto riguarda la ripresa dell’attività sportiva è stata indicata la data del 13 giugno per la ripresa del campionato. In ossequio alle decisioni del Governo e in conformità ai protocolli medici a tutela dei calciatori e di tutti gli addetti ai lavori”. Su questa ipotesi di ripartenza si sono espressi a favore 15 club su 20. Gli altri cinque (Torino, Udinese, Sassuolo, Napoli e Sampdoria) chiedevano una settimana di preparazione in più, e dunque segnare lo start nel fine settimana del 20-21 giugno.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy