Pepe: "Ricordo ancora quel 3-3 al San Paolo, lì capimmo chi eravamo. Napoli-Juve sarà bellissima"

Pepe: "Ricordo ancora quel 3-3 al San Paolo, lì capimmo chi eravamo. Napoli-Juve sarà bellissima"

Simone Pepe, ex Juventus, ai microfoni di Radio Marte ha parlato del prossimo Napoli-Juventus.

di Redazione

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Simone Pepe, ex calciatore della Juventus e attuale procuratore. Ecco quanto dichiarato:

“Quando penso a Napoli-Juve ricordo ancora quella partita al San Paolo (3-3) in cui noi cambiammo modulo e fu la partita della svolta di quel campionato: dopo la rimonta capimmo che eravamo forti. Questa è forse la Juve più forte di sempre, ma ciò nonostante non sarà facile ribaltarla con l’Atletico Madrid. Ill ritorno sarà una partita infuocata, mi aspetto di tutto a Torino”.

Su Napoli-Juve: “Ho visto gli azzurri al Tardini col Parma: la squadra è in formissima ed in grande crescita; sono due squadre fortissime e può succedere di tutto. La Juve è più forte sulla carta, ma il Napoli esprime un grande calcio e poi ha Fabian e Zielinski in grande forma; possono fare la differenza, al San Paolo sarà una gara bellissima”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy