Pedullà: “Ceferin non può fare il moralizzatore ma la Superlega è inaccettabile. É come spegnere un sogno”

di Giovanni Ibello
Alfredo Pedullà, noto giornalista italiano, è intervenuto a Canale8 e ha rilasciato alcune dichiarazioni riprese dalla nostra redazione.

Alfredo Pedullà sulla Superlega

SuperLega Italia

Di seguito le dichiarazioni di Pedullà su Napoli Inter: “Dopo l’1-1 se vuoi vincere, e mi riferisco all’Inter, devi fare qualcosa in più. Conte si è accontentato. Il Napoli deve provare a fare filotto quando ci saranno partite più semplici. Va bene anche restare a sei punti dal Milan ora come ora. I rossoneri hanno partite  in calendario che potrebbero togliere loro qualche punto”

Sul caos Superlega: “Non sono une stimatore di Ceferin, l’UEFA ha fatto disputare la Champions la notte delle torri gemelle. Non possono fare i moralizzatori, ma non posso nemmeno accettare la Superlega. E’ un qualcosa che non appartiene alla nostra cultura, è come se pochi club dicessero agli altri: “Io sono io e tu non vali niente”. Per me è come spegnere un sogno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy