Gazzetta – Vidal accetta l’Inter, ma non giocherà contro il Napoli: il motivo

Gazzetta – Vidal accetta l’Inter, ma non giocherà contro il Napoli: il motivo

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1
liga sospesa

Verso Napoli Inter | Arturo Vidal è il grande obiettivo del calciomercato nerazzurro. Il calciatore del Barcellona può lasciare il club catalano per dirigersi in Serie A, già accettata la corte di Antonio Conte e dell’Inter. Un ingaggio da 5 milioni netti a stagione (esattamente come in blaugrana), ma con un anno in più di contratto: il cileno firmerà fino al 2022. Al momento la società interista ha proposto un prestito con diritto di riscatto a 12 milioni di euro, ma – riferisce La Gazzetta dello Sport – i tempi non sono ancora maturi. La prima proposta non è sufficiente per convincere il Barça: l’affare non andrà in porto prima di Napoli-Inter. Vidal non sarà ancora un calciatore nerazzurro prima della trasferta allo stadio San Paolo.

Verso Napoli-Inter | Vidal intanto fa causa al Barcellona

BARCELONA, SPAIN – DECEMBER 21. Antoine Griezmann of FC Barcelona celebrates with teammates Luis Suarez and Arturo Vidal after scoring the opening goal during the La Liga match between FC Barcelona and Deportivo Alaves. At Camp Nou on December 21, 2019 in Barcelona, Spain. (Photo by Alex Caparros/Getty Images)

Il centrocampista cileno avrebbe denunciato il Barcellona per il mancato pagamento di 2,4 milioni di bonus che il giocatore reclamerebbe per la scorsa stagione. Secondo il Barcellona invece non sussisterebbe alcun debito nei confronti del giocatore La denuncia è stata presentato dagli avvocati del calciatore il 5 dicembre. Il ‘nodo’ del contendere sarebbe legato a una clausola del contratto. Essa prevede, infatti, che in caso il giocatore partecipasse al 60% delle partite ufficiali del Barcellona, avrebbe avuto diritto a 2 milioni e mezzo di euro.

Vidal non ha raggiunto quel numero di minutaggio, ma esattamente la metà. Il cileno ritiene di dover ricevere la metà del bonus, a differenza del club che invece esclude che ne abbia diritto. Inoltre, i legali del cileno sostengono che il club avrebbe dovuto pagare interamente i due bonus previsti per aver raggiunto le fasi a eliminazione diretta e i quarti di finale di Champions (circa 1,4 milioni di euro ciascuno), mentre i legali del Barcellona sono convinti di dover corrispondere solo il 50% di tali importi. Infine, Vidal rivendica anche la metà del bonus per la vittoria della Liga, per altri 250.000 euro. “Il totale complessivo è di 4.097.500 euro – spiegano i legali del cileno, secondo quanto riporta la stampa spagnola – mentre ad oggi il Barcellona ha pagato solo 1.693.000 euro lordi come premi”. Ecco quanto riportato da Ansa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy