Ladri fanno irruzione in casa di Allan: indaga la Digos

Ladri fanno irruzione in casa di Allan: indaga la Digos

di Claudia Vivenzio
Allan Napoli

Altro episodio negativo in casa Napoli: entrano i ladri in casa del centrocampista Allan

I ladri fanno irruzione in casa di Allan

Continua il momento non positivo in casa Napoli. Dopo la querelle creatasi a causa della questione ritiro, ieri sera si è verificato un episodio piuttosto increscioso ai danni di Allan. Alcuni ladri hanno fatto irruzione nella casa del calciatore senza che però quest’ultimo se ne accorgesse. Parla dell’accaduto La Gazzetta dello Sport:

“Ieri sera i ladri hanno fatto irruzione in casa Allan. Il giocatore non si è accorto di nulla, perché insieme con moglie e figli era in un altro piano della villa in cui abita, a Pozzuoli, località alle porte di Napoli. Al momento non si conoscono i danni subiti. 

Sul furto sta indagando la Digos napoletana. Di certo, Allan è stato additato dalla tifoseria come uno dei rivoltosi più accesi, che non ha badato agli interessi del club ma, esclusivamente a quelli personali. Il giocatore, in ogni modo, non è tra i convocati per la gara di questa sera contro il Genoa”.

Frattura con i tifosi?

Così come sottolineato da La Gazzetta dello Sport, Allan è stato uno dei più contestati per l’episodio dell’ammutinamento in seguito a Napoli-Salisburgo. Dai quotidiani è infatti trapelato che il centrocampista ha avuto un ruolo principe nella “rivolta”. Tante le critiche a suo danno e chissà che questo episodio non sia una forma malato ed estrema di contestazione da parte di qualche ultrà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy