Il Mattino – Mertens Maksimovic verso il totale recupero. Nuovi esami per Koulibaly

Il Mattino – Mertens Maksimovic verso il totale recupero. Nuovi esami per Koulibaly

Mertens e Maksimovic pronti per la Sampdoria. Previsti nuovi esami per Koulibaly: le ultime

di Maria Ferriero, @m_ferriero

Dopo gli importanti successi contro la Lazio, in occasione dei quarti di Coppa Italia, e la Juventus, in campionato, Gattuso ha concesso due giorni liberi alla squadra. Il tecnico, però, nonostante il permesso libero si è recato a Castel Volturno per studiare le mosse tecnico tattiche in vista dei prossimi match. Presso il centro tecnico, però, non era il solo perchè in otto hanno deciso di fare gli straordinari e continuare il recupero fisico. Tra questi erano presenti coloro che non hanno giocato contro i bianconeri con l’eccezione di Manolas ed i tre calciatori alla ricerca di un pronto recupero quali Mertens, Koulibaly e Maksimovic.

La situazione

Gli ultimi tre sono ormai fermi per infortunio già da molto tempo ed il loro obiettivo è tornare in campo il prima possibile. Per questo motivo, nonostante il permesso di Gattuso, hanno proseguito nel lavoro in palestra presso il centro tecnico. Nelle prossime ore qualcuno, però, potrebbe già tornare disponibile. L’edizione odierna del quotidiano Il Mattino ha fatto il punto della situazione proprio sulla questione infortuni in casa Napoli. Per quanto riguarda Maksimovic, il difensore sembrerebbe essere quello più vicino al totale recupero tanto da potersi giocare una chance contro la Sampdoria accanto a Manolas. Una scelta che permetterebbe a Di Lorenzo di tornare nel suo ruolo originale.

I casi Mertens e Koulibaly

Vicino al recupero per la sfida ai blucerchiati sembrerebbe esserci anche l’attaccante belga Dries Mertens. Una scelta che potrebbe essere influenzata anche dall’entusiasmo e dalla voglia dell’attaccante di scendere in campo. Maggiore cautela, invece, bisogna prestare alle condizioni del difensore senegalese, Koulibaly, ancora alle prese con un edema. Il nodo potrebbero, però, sciogliersi nelle prossime ore quando il calciatore sarà sottoposto ad una nuova risonanza magnetica di controllo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy