Mertens: “Con la Juve sfida speciale, domani ancor di più! Io sto bene, ma per giocare devo…”

di Giovanni Montuori

Dries Mertens, bomber del Napoli, ha parlato ai microfoni del Tgr alla vigilia della sfida di Supercoppa contro la Juventus:

“Domani sarà un sfida speciale, non solo perché abbiamo contro la Juve ma perché è una finale e si può vincere un trofeo. In partite come quella di domani devi dare il 110%, a prescindere da come sta la Juve”.

CLICCA QUI PER LE ULTIME SUL NAPOLI

Le condizioni di Dries

NAPLES, ITALY – DECEMBER 13: Dries Mertens of SSC Napoli during the Serie A match between SSC Napoli and UC Sampdoria at Stadio Diego Armando Maradona on December 13, 2020 in Naples, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Mertens ha poi parlato delle sue condizioni e della situazione del gruppo Napoli:

“Io sto bene, ma per giocare devo vedere com reagisce la caviglia. Il pranzo ci ha aiutato molto, il divertimento ci ha dato tranquillità. Siamo un bel gruppo, anche i nuovo si sono inseriti bene. Abbiamo un grande rapporto con Gattuso e il suo staff, anche perché loro hanno giocato a calcio e sono giovani”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy